Corso RSPP - Modulo C - 24 ore
(Videoconferenza)
Iscrizione aperta fino a domenica 19/09/2021 ore 20.00


Costo

400 € 299 € Esente da IVA (Offerta valida fino al 19/09/2021)

Modalità

Videoconferenza (E-learning Sincrono)

Durata: 24 ore

Date e orari delle lezioni

Lunedì 20 settembre 09:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00

Martedì 21 settembre 09:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00

Mercoledì 22 settembre 09:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00

Docente: Ing. F. Curulli

Dispositivi: PC / Tablet / Smartphone.

Attestato: invio tramite e-mail entro 3 giorni lavorativi.

Descrizione

Il Corso RSPP Modulo C è disciplinato dall’art. 32 comma 2 del D.Lgs. 81/08, correttivo D.Lgs. 106/09 e dall’Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016.

Per poter frequentare il Corso di Formazione RSPP Modulo C 24 ore è necessario avere conseguito il titolo di formazione relativo al corso RSPP Modulo A di 28 e al corso RSPP Modulo di B di 48 ore, oppure avere l'esonero dai predetti moduli possedendo uno dei titoli di laurea riportati nell'allegato 1 dell'Accordo Stato Regioni 07 luglio 2016 (Ingegneria, Architettura, Scienze della Prevenzione)

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è una figura obbligatoria in ogni azienda privata ed enti pubblici in cui siano presenti lavoratori o soggetti ad essi equiparati (tirocinanti, soci lavoratori, ecc…). L’azienda può nominare una persona all'interno o decidere di rivolgersi a un esperto esterno, in entrambi i casi si devono possedere i requisiti di cui all'art. 32 del D.Lgs. 81/08. Le mansioni del RSPP sono molteplici e i vantaggi presentati dalla scelta di incaricare personale esterno all’azienda, porta dei benefici riguardo il risparmio dei costi per la formazione del personale interno, il continuo aggiornamento in materia, il controllo degli adempimenti e relative sanzioni previste dalla legge in caso di mancato rispetto delle norme vigenti.

Il Corso RSPP modulo C è obbligatorio per i soli RSPP ed è finalizzato a sviluppare le capacità gestionali e relazionali per progettare processi formativi, pianificare e gestire misure tecniche, diffondere la cultura della sicurezza e la partecipazione dei soggetti in applicazione dell'accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016, allegato A. 

Programma Corso

(Conforme all'Accordo Stato-Regioni 07 luglio 2016)

Modulo 1 (8 ore)

Presentazione e apertura del corso:

  • Gli obiettivi didattici del modulo.
  • L'articolazione del corso in termini di programmazione.
  • Le metodologie impiegate.
  • Il ruolo e la partecipazione dello staff.
  • Le informazioni organizzative.
  • Presentazione dei partecipanti.

Ruolo dell'informazione e della formazione

  • Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.lgs. 81/08 e altre direttive europee).
  • Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro.
  • Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.).
  • Strumenti di informazione su salute e sicurezza sul lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi di rete, ecc).
  • La formazione: il concetto di apprendimento.
  • Le metodologie didattiche attive: analisi e presentazione delle principali metodologie utilizzate nell'androgogia.
  • Elementi di progettazione didattica: analisi del fabbisogno, definizione degli obiettivi didattici, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda.

Modulo 2 (8 ore)

Organizzazione e sistemi di gestione

- La valutazione del rischio come:

  • processo di pianificazione della prevenzione;
  • conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l'individuazione e l'analisi dei rischi con particolare riferimento ad obblighi, responsabilità e deleghe funzionali ed organizzative;
  • elaborazione dei metodi per il controllo dell'efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati.

- Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL integrazione confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.).

- Il processo di miglioramento continuo.

- Organizzazione e gestione integrata:

  • sinergie tra i sistemi di gestione della qualità (ISO 9001), ambiente (ISO 14001), sicurezza (OSHAS 18001);
  • procedure semplificate MOG (d.m. 13/02/2014);
  • attività tecnico amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici);
  • programma, pianificazione e organizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria.

- La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (D.Lgs. 231/01): ambito di operatività e effetti giuridici (art. 9 legge n. 123/07).

Modulo 3 (4 ore)

Il sistema delle relazioni e della comunicazione:

  • Il sistema delle relazioni: RLS, datore di lavoro, medico competente, lavoratori, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.
  • Caratteristiche ed obiettivi che incidono sulle relazioni.
  • Ruolo della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro.
  • Individuazione dei punti di consenso e disaccordo per mediare le varie posizioni.
  • Cenni ai metodi, tecniche e strumenti della comunicazione.
  • La rete di comunicazione in azienda.
  • Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica.
  • Chiusura della riunione e pianificazione delle attività.
  • Attività post-riunione.
  • La percezione individuale dei rischi.

Aspetti sindacali:

  • Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali.
  • Art.9 della legge n. 300/1970.
  • Rapporto fra gestione della sicurezza e aspetti sindacali.
  • Criticità e punti di forza.

Modulo 4 (4 ore)

Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro correlato:

- Cultura della sicurezza:

  • analisi del clima aziendale;
  • elementi fondamentali per comprendere il ruolo dei bisogni nello sviluppo della motivazione delle persone.

- Benessere organizzativo:

  • motivazione, collaborazione, corretta circolazione delle informazioni, analisi delle relazioni, gestione del conflitto;
  • fattori di natura ergonomica e stress lavoro correlato.

- Team building:

  • aspetti metodologici per la gestione del team building finalizzato al benessere organizzativo.

Modalità d'Iscrizione

Per i corsi Online clicca sul pulsante in alto ISCRIVITI ORA nella pagina del corso e compila il modulo d'iscrizione. Il servizio di attivazione dei corsi online è automatico e operativo 7gg. su 7 - 24h su 24. Potrai così, iniziare a seguire il corso subito.

Per le iscrizioni ai corsi Aula o Blended clicca sul pulsante in alto RICHIEDI INFO nella pagina del corso e compila il form per la richiesta di informazioni.

Per le iscrizioni relative alle Pubbliche Amministrazioni scrivere a info@progetto81.it oppure chiamare il numero verde 800 964 077.

Pagamento

Il costo del corso è inclusivo di tutti gli oneri, compresa l'emissione dell'attestato.

Le modalità di pagamento sono:

  • Carta di Credito;
  • PayPal;
  • Bonifico. (Riceverà i dati bancari per procedere al pagamento nell'e-mail di conferma ordine)
     

Pagando con Carta di Credito o Paypal l'attivazione del corso sarà immediata.

Informazioni

Per informazioni, o un preventivo personalizzato per più corsi, scrivi a info@progetto81.it o chiama il numero verde 800 964 077.

Certificazioni

Progetto81® è un' Azienda certificata UNI EN ISO 9001-2015 per i servizi di formazione, da parte dell'organismo di certificazione KIWA CERMET ITALIA S.p.A.

Accreditamenti

Soggetto formatore "Ope Legis" O.P.N. E.F.E.I. ITALIA - O.P.N. E.BI.NA.I.L. ai sensi dell'allegato A, punto 2 dell'Accordo Stato-Regioni 07 luglio 2016. (Organismi Paritetici Nazionali ed Enti Bilaterali per la Formazione operanti in tutti i Macrosettori Ateco e comparativamente maggiormente rappresentativi sul piano nazionale, accreditati presso Regioni ed Enti ministeriali).

Attestati

L'attestato sarà disponibile per il downoload dalla piattaforma e/o verrà inviato tramite e-mail entro 1gg. lavorativo dal superamento del test finale.

Gli attestati costituiscono titolo di Qualificazione Professionale e sono validi su tutto il territorio nazionale secondo i termini di legge previsti.

L'attestato è identificato tramite un “Codice Univoco di Autenticità” e “QR Code” per il riconoscimento automatico da parte di tutti gli organi di controllo.

Piattaforme

Il corso è fruibile per 180gg. dall'attivazione. Le piattaforme sono accessibili 24h su 24, 7gg. su 7

Le nostre Piattaforme E-Learning rispondono a tutti i requisiti e le specifiche previste dall’allegato II  dell' Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016 (LMS - Learning Management System). Ad ogni corso è associato un nostro docente come Mentor/Tutor di contenuto e un Tutor di processo. I contenuti didattici dei nostri corsi possono essere: videolezioni, audio-slide animate, slide, dispense pdf.

I programmi didattici del nostri corsi online sono stati progettati nel rispetto delle indicazioni del D.Lgs. 81/08 e ottemperano a quanto stabilito dalle Conferenze Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 e del 07 luglio 2016.